Aggiornamento: BANDO ATA 2017 – Scarica il MODELLO PDF Ufficiale per fare domanda – Guida alla compilazione

Aggiornamento 1.10.2017: Modelli sbagliati, Cerchiamo di fare chiarezza.

Innanzitutto va detto che i modelli rilasciati dal Ministero rimangono validi anche se qualche aspirante li avesse già presentati o li presenterà nei prossimi giorni pur con la presunta dicitura errata. La dicitura non va corretta a penna, non serve a nulla.

Ciò che conta infatti è il decreto n. 640, già pubblicato in data 30 agosto 2017 che ha espressamente chiarito “Le nuove graduatorie di circolo e di istituto di terza fascia sostituiscono integralmente quelle vigenti nel triennio scolastico precedente e hanno validità per il triennio scolastico 2017/18, 2018/19, 2019/20, ai sensi dell’art. 5, comma 6 del Regolamento”

Pertanto la validità della graduatoria non verrà inficiata dal fatto che nel modello di domanda ci sia scritto 2017/19, e non 2017/20. Tra l’altro si suppone che il Ministero abbia abbreviato così il triennio, ma sempre in riferimento agli anni scolastici.

Se poi il Ministero dovesse rilasciare dei nuovi modelli, in ogni caso le domande presentare rimarranno valide o comunque il Ministero fornirebbe apposite indicazioni per esse.

_______
Articolo:
_______

Le domande per le graduatorie di terza fascia d’istituto per il personale ATA (collaboratori scolastici, assistenti amministrativi e tecnici, guardarobieri, infermieri e cuochi), per le supplenze nella scuola statale, si potranno presentare dal 30 settembre al 30 ottobre 2017.

I candidati interessati a presentare domanda avranno un mese di tempo per inviare il modello.

Chi presenta la domanda per la prima volta dovrà compilare il modello “D1”, utilizzato quindi per i nuovi inserimenti.

Vediamo come si fa!

Il modello D1 deve essere indirizzato al dirigente di una scuola. Bisognerà quindi inserire il codice meccanografico dell’istituto scolastico. (lo potete trovare sul sito della scuola alla quale volete presentare la domanda, oppure potete recarvi di persona e chiederlo)

Dopo aver compilato i vostri dati anagrafici dovrete procedere con i titoli di studio.

La sezione B2 è dedicata alla posizione nelle graduatorie provinciali permanenti, graduatorie ed elenchi provinciali ad esaurimento. Chi non è inserito, può semplicemente barrare la casella.

Nella sezione C vengono invece richiesto il ruolo per cui si presenta la domanda.

Nella sezione D indicare eventuale certificazione informatica in vostro possesso.

All’interno della sezione E vi verranno chiesti i titoli di servizio.

Inoltre, in fondo alla domanda c’è un elenco di Note che vi sarà molto utile.

Una volta compilato il modello

La vostra domanda dovrà essere compilato solo da chi si inserisce per la prima volta nelle gradutorie di istituto e da coloro che erano presenti già nelle graduatorie nel 2014, ma deve aggiungere nuovi profili (dovrà dichiarare nuovamente tutti i titoli e servizi, anche per i profili di precedente inclusione).

Le domande possono essere spedite per raccomandata A/R, per posta elettronica certificata oppure consegnate a mano alla scuola indicata nella domanda, entro il 30 ottobre 2017, alla scuola prescelta è affidata la gestione della domanda.

Scarica subito il modello UFFICIALE del MIUR qui

Per eventuali approfondimenti su come compilare il modello mettiamo a disposizione un altro pdf con le specifiche di cosa scrivere per ogni paragrafo. Scarica qui

Chi deve confermare e/o aggiornare il proprio punteggio

Deve scaricare il modello D2

Scarica subito il modello UFFICIALE del MIUR D2


Quali modelli utilizzare:

Tutti coloro che si inseriscono per la prima volta dovranno utilizzare il Modello D1
Tutti coloro che invece sono già inseriti nelle precedenti graduatorie d’istituto per confermare l’iscrizione ed eventualmente dichiarare nuovi titoli e servizi dovranno utilizzare il Modello D2
Tutti coloro che erano già inclusi e devono inserire nuovi profili dovranno effettuare un nuovo inserimento attraverso il modello D1 per tutti i profili (inclusi i precedenti) dichiarando nuovamente tutti i titoli e servizi.
Tutti coloro che sono già inclusi nelle graduatorie permanenti (24 mesi) o nelle graduatorie/elenchi ad esaurimento provinciali (II fascia) e presentano domanda di inserimento per la terza fascia in provincia diversa devono compilare anche il modello D4

Per restare aggiornato seguici e metti "Mi piace" sulla nostra pagina facebook, pubblicheremo al più presto tutti gli aggiornamenti in merito. Segui Reattivo Positivo su Facebook!

(Visited 1.149 times, 1 visits today)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *